Come lavare le scarpe in lavatrice


Oggi affrontiamo un argomento che a volte è considerato un tabù: è possibile lavare le scarpe in lavatrice? Assolutamente sì, ovviamente non tutte però!

Sicuramente non possono essere lavate le scarpe in pelle, di qualsiasi tipo.

Non mi fiderei a lavare in lavatrice neanche scarpe col tacco che potrebbero rovinarsi per via della centrifuga... Insomma, in linea di massima la lavatrice può essere un buon aiuto per lavare tutte le scarpe di tela con suola in gomma, come le scarpe o scarponcini da ginnastica che sono solitamente anche quelle che necessitano maggiormente di un buon lavaggio.

Se il motivo per cui desideriamo lavare le scarpe è la presenza di qualche macchia, allora dobbiamo comportarci come per i panni di tutti i giorni: pre-trattare la macchia con sapone di Marsiglia o altri prodotti adeguati il prima possibile. Più aspettiamo a trattare la macchia e più sarà difficile toglierla.

Se invece il nostro obiettivo è dare una bella rinfrescata alle scarpe, magari con l'intento di eliminare i cattivi odori e togliere semplicemente un po' di terra, ecco che la lavatrice è di grande aiuto.

Personalmente se vedo che la suola della scarpa ha del fango rappreso in grandi quantità, preferisco passare la stessa sotto l'acqua corrente tiepida e una spazzola per eliminare il grosso dello sporco prima di metterla in lavatrice. Altrimenti neanche il lavaggio in lavatrice riuscirebbe ad eliminar tutto il fango che si insinua nelle pieghe della suola.

Cerco sempre anche di lavare più paia di scarpe contemporaneamente per non fare andare la lavatrice quasi vuota, questo non solo aiuta ad evitare gli sprechi ma anche ad evitare che la lavatrice segnali degli errori in fase di scarico dell'acqua o in altri momenti: se la lavatrice gira quasi a vuoto spesso segnala dei malfunzionamenti. Se non ho molte scarpe da inserire potrei lavare per esempio degli stracci per pavimento o altri panni che non voglio mischiare con il bucato normale.

Per quanto riguarda invece il programma da selezionare consiglio un lavaggio a freddo o al massimo a 30°. Con temperature più elevate la colla che viene usata per fare aderire la suola al tessuto potrebbe sciogliersi e lasciare dei brutti aloni gialli sul tessuto stesso. Consiglio anche una centrifuga piuttosto delicata, è più che sufficiente per fare in modo che la scarpa non sgoccioli quando viene tolta dalla lavatrice.

Per quanto riguarda l'asciugatura nell'asciugatrice bisogna stare molto attenti: anche in questo caso la temperatura elevata potrebbe sciogliere in qualche modo la colla della scarpa e macchiare il tessuto. Consiglio quindi basse temperature di asciugatura o se non si è sicuri meglio lasciare asciugare la scarpa naturalmente con l'accortezza di aprirla il più possibile.

E il detersivo? Se come me avete installato un sistema di ozonizzazione dell'acqua per lavatrice consiglio di non aggiungere alcun detersivo, altrimenti il mio consiglio è di utilizzarne una modica quantità per evitare il formarsi di schiuma eccessiva.


Acqua e Sole Via daste e spalenga 16, Gorle












35 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

© 2015 by Acqua e Sole di Noris Stefania - Via Daste e Spalenga 16 - 24020 Gorle (Bg) P.Iva 04058290166

  • Facebook Classic