top of page

Come fissare il colore dei tessuti?

Aggiornamento: 28 gen 2020


Uno dei problemi più grossi che si può incontrare facendo il lavaggio in lavatrice è il pericolo che il capo colorato perda il proprio colore, con il rischio di rovinare i gli altri indumenti.

Vediamo che cosa si può fare per evitare che questo accada.

- Innanzitutto è utile effettuare un lavaggio separato degli indumenti nuovi: può esserci una naturale perdita di colore che avviene al primo lavaggio e non dovrebbe ripetersi in modo significativo con i lavaggi successivi

Se durante il primo lavaggio dell'indumento abbiamo notato che questo ha perso molto colore, purtroppo possiamo aspettarci che succederà ancora al lavaggio successivo, è meglio quindi provare a fissare il colore con uno di questi metodi:

- lasciare gli indumenti in ammollo in acqua fredda con aceto bianco per 2/3 ore

- lasciare gli indumenti in ammollo in acqua fredda con sale grosso per circa mezz'ora

Per evitare che il capo scolorisca nonostante questi trattamenti, è consigliabile lavare i capi colorati a temperature medie o basse, evitando lavaggi a 60° o superiori.

Anche dividere il bucato e lavare capi con lo stesso colore ci aiuterà a preservarne la brillantezza: separare i capi bianchi e i colori chiari dai colori più scuri e accesi (come il rosso e il blu o il nero).

L'ultimo accortezza che possiamo usare è quella di aggiungere nel lavaggio in lavatrice i fogli acchiappacolore che si trovano in commercio.

Per ulteriori consigli su come fare il bucato in lavatrice leggete questo articolo

8.088 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page